Semalt spiega come ottenere rapporti affidabili di Google Analytics

È sicuro affermare che tutti noi desideriamo traffico autentico e autentico sui nostri siti Web e solo i rapporti affidabili di Google Analytics. Ci sono molti modi per renderlo possibile. Se si utilizzano indirizzi IP statici, è possibile creare facilmente i propri dati seguendo questa guida. Qui, Ross Barber, il Customer Success Manager di Semalt , ti spiegherà come utilizzare i filtri degli indirizzi IP per escludere il traffico esterno dal traffico interno su Google Analytics.

Pro e contro del filtro degli indirizzi IP

Prima di tutto, dovremmo conoscere i vantaggi e gli svantaggi del filtraggio degli indirizzi IP. Google Analytics è ampiamente utilizzato per monitorare quanto sono potenziali e seri i tuoi clienti e come gli utenti interagiscono con le tue pagine web. Quando i rapporti di analisi contengono sia visitatori esterni che interni, è difficile distinguerli. Ma non c'è nulla di cui preoccuparsi poiché puoi impedire a Google Analytics di identificare e tracciare le visite interne ed esterne. Ciò è possibile quando si creano elenchi diversi e si inseriscono tutti gli IP lì. È necessario tenere presente che il filtro degli indirizzi IP si verifica solo quando si utilizzano indirizzi IP statici. Un indirizzo IP statico è quello che non può essere modificato. Questo è usato per sapere quanto sono affidabili il tuo sito Web e i dati di analisi. La maggior parte degli utenti non ha bisogno di liste bianche nei propri IP, quindi possono utilizzare indirizzi IP dinamici, che possono essere cambiati, alterati o rinominati nel tempo. Lascia che ti dica che il tuo indirizzo IP non viaggerà mai con te, il che significa che dovresti collegarlo ogni volta che accedi a una connessione Wi-Fi. Tutte queste attività verranno registrate automaticamente in Google Analytics.

Crea un filtro per gli indirizzi IP in Google Analytics

Per creare filtri per indirizzi IP, devi sapere tutto sul tuo IP pubblico e privato. Uno dei modi più semplici per farlo è sapere quali tipi di IP sono accettabili da Google. Una volta ottenuta la risposta a questa domanda, sarà facile creare filtri per i tuoi siti Web in Google Analytics. Prima di tutto, dovresti aprire il tuo account Google Analytics e scegliere il sito Web per il quale desideri creare filtri. Il prossimo passo è aprire l'opzione di esclusione e fare clic sul tipo di filtro. Qui puoi inserire il tuo indirizzo IP e applicare i filtri alla sezione visualizzazioni. Ora devi salvare le impostazioni e impedire che il traffico interno si mescoli con il traffico esterno nei tuoi dati di Google Analytics.

Un metodo alternativo al filtro degli indirizzi IP

Se non riesci a comprendere il processo sopra menzionato, puoi utilizzare un metodo alternativo per filtrare il tuo indirizzo IP. MonsterInsights ti consente di accedere a un gran numero di filtri. Puoi scegliere e attivare i filtri di tua scelta per tenere traccia dell'IP del tuo sito web. Quello che devi fare è specificare un ruolo per ogni utente e impedire a Google Analytics di tenere traccia delle loro attività per alcuni giorni. Usando questo strumento, puoi vedere più coinvolgimento e un gran numero di utenti sul tuo sito Web ed è facile tenere traccia dei loro ruoli, comportamento e interazione con le tue pagine web.